Banche, Bpm: Moody’s migliora il rating a lungo termine

A
A
A
di Redazione 12 Maggio 2022 | 09:21

Moody’s ha migliorato il rating a lungo termine a Ba1 con outlook stabile di Banco Bpm grazie al de-risking portato avanti dall’istituto.

L’upgrade di Moody’s si aggiunge alla recente azione di Fitch Ratings che ha aumentato di 3 notch il giudizio e assegnato a Banco BPM nuovi rating tutti a livello investment grade.

Il miglioramento dei rating a lungo termine sui depositi e sul debito senior unsecured è stato trainato dall’upgrade di un notch dello standalone Baseline Credit Assessment (BCA) di Banco BPM, passato da ba3 a ba2. L’upgrade del BCA riflette principalmente i miglioramenti raggiunti dalla banca nella qualità del credito a seguito del continuo processo di de-risking nel proprio portafoglio di impieghi. Moody’s evidenzia altresì la posizione patrimoniale di Banco BPM, che si posiziona ad un livello nettamente superiore rispetto ai requisiti regolamentari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Fitch migliora i rating su Bpm

Banco Bpm, assicurazioni: nella contesa anche Generali e Allianz

Banco Bpm, faro puntato sulle mosse di JP Morgan e Credit Agricole

NEWSLETTER
Iscriviti
X