Reti Champions League, non si ferma il dominio Fineco

A
A
A
di Redazione 7 Giugno 2022 | 11:16

Prosegue senza sosta la marcia della Reti Champions League. Dopo la “giornata” di marzo, i dati Assoreti di aprile vedono stabile Fineco e in risalita Banca Generali. Solo un punticino, invece, per Consultinvest e Fideuram.

QUARTA GIORNATA (aprile)

CLASSIFICHE PARZIALI

Dopo quattro giornate, nel Girone A infiamma la lotta tra Banca Generali e CheBanca!, mentre Fineco nel Girone B stacca Allianz Bank.

La classifica marcatori, elaborata osservando la differenza di organico mese per mese e assegnando un punteggio scalare da 12 a 1 a seconda della consistenza della variazione (12 a chi ha il maggiore incremento di organico da mese a mese, fino a scendere), continua a vedere in prima posizione Fineco.

 

LE REGOLE

Una competizione lunga un anno che ogni mese assegnerà i punti in base alla raccolta procapite (6 per il primo nel girone di riferimento, poi 5 per il secondo e via dicendo…). Negli ultimi tre mesi la competizione si accenderà: i primi quattro dei rispettivi gironi si affronteranno ai quarti di finale, per poi passare alle semifinali e alla finalissima.

La classifica cannonieri è elaborata osservando la differenza di organico mese per mese e assegnando un punteggio scalare da 12 a 1 a seconda della consistenza della variazione (12 a chi ha il maggiore incremento di organico da mese a mese, fino a scendere).

Ricordiamo ai lettori che NON si tratta di una competizione volta a determinare in maniera “oggettiva” la bontà o meno del lavoro svolto dalle diverse realtà, ma semplicemente, lo ripetiamo, di un modo giocoso e brioso di vivere l’appuntamento mensile con i dati offerti da Assoreti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X