Fineco fa il bis, nuova raccolta record

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Luglio 2022 | 11:03
Flussi positivi di ben 851 milioni di euro a giugno e di 5,6 miliardi nel semestre, in linea con i massimi del 2021

Nel mese di giugno la raccolta netta registrata da FinecoBank è stata pari a 851 milionidi euro (+7% su base annua), evidenziando anche in una fase di mercato particolarmente complessa la solidità del percorso di crescita dell’istituto.

L’asset mix evidenzia un interesse nei confronti degli investimenti anche nell’attuale contesto di incertezza: la componente gestita registra flussi positivi pari a 247 milioni di euro, mentre quella amministrata supera la soglia di 1 miliardo di euro, grazie anche alla sottoscrizione del nuovo Btp Italia.

La componente diretta è invece negativa per 440 milioni.

A conferma del costante miglioramento della qualità dei clienti che scelgono Fineco come piattaforma transazionale di riferimento, nel corso del mese sono state pagate dalla clientela 442 milioni di imposte (+28% a/a). Nel primo semestre la raccolta netta si è attestata oltre 5,6 miliardi, sostanzialmente in linea con il risultato record dello stesso periodo del 2021.

A conferma della capacità del modello di business di rivelarsi efficace in ogni situazione di mercato, i ricavi del brokerage in giugno sono stimati a 17 milioni, mentre la stima da inizio anno è di circa 107 milioni. Nel primo semestre 2022 sono stati registrati 24,4 milioni di ordini eseguiti.

Alessandro Foti, ad e direttore generale di Fineco, ha commentato: “Fineco chiude il primo semestre con dati di raccolta molto robusti, nonostante un contesto particolarmente complesso. Si tratta di un risultato che conferma da un lato l’efficacia di un modello di business in grado di affrontare fasi di mercato difficili, dall’altro una sempre maggiore propensione agli investimenti da parte di una clientela particolarmente evoluta. Infatti, i nostri clienti apprezzano il supporto dei nostri professionisti per una consulenza qualificata, ma anche l’efficienza di una piattaforma transazionale integrata. Un’evidenza, quest’ultima, confermata dal brokerage che registra ancora una volta un risultato estremamente solido”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti