Reti in Borsa: Banca Mediolanum la meno peggio

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 15 Luglio 2022 | 08:54

Nella generale discesa accusata da quasi tutte le blue chip ieri a Piazza Affari, comprese le big cap del risparmio gestito, Banca Mediolanum è stata la meno peggio del comparto con una discesa limitata al -3,54%.

La peggiore del settore è stata invece Finecobank che ha accusato una correzione del -5,07%. Banca Generali ha registrato poi un -4,12% e Azimut un -4,07 per cento.

Dal punto di vista tecnico Banca Mediolanum sta testando in area 6 euro il supporto statico di medio-lungo termine dal quale, mercato permettendo, potrebbe beneficiare di un rimbalzo verso quota 6,45, in ottica di breve periodo.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti