Fideuram, un consulente racconta l’importanza della relazione con i clienti

A
A
A
di Redazione 21 Luglio 2022 | 11:01

Sono tanti i luoghi sparsi nelle province italiane a soffrire la mancanza di servizi, talvolta anche essenziali. Dall’ufficio postale allo sportello bancario, per molti cittadini la difficoltà si traduce anche nella gestione dei propri risparmi ed investimenti.

A fare il punto della situazione e portarla anche nella sua area di competenza, nel bergamasco, è Simone Pontiggia, consulente finanziario di Fideuram iscritto all’Ocf – l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei Consulenti Finanziari – con un’analisi riportata dal sito Bergamonews.it.

Con l’avvento della tecnologia e la spinta sempre maggiore del digitale, le chiusure di filiali e sportelli bancari sono in costante aumento, e nemmeno le valli bergamasche fanno eccezione. Per questo motivo, negli anni e soprattutto negli ultimi tempi, la figura del consulente finanziario è diventata tra le più ricercate.

Ma chi è il consulente finanziario, e cosa fa? “Si tratta di un professionista con tanto di certificazione, di iscrizione all’albo, di continua formazione ed aggiornamento, che ancora spesso non viene correttamente valorizzato” scrive Pontiggia. “Quella del consulente è una professione in continua evoluzione, che va a braccetto con i cambiamenti del mondo finanziario e della realtà bancaria, la cui parola chiave è però una sola: relazione, quella che si crea tra il professionista e i suoi clienti”.

Senza dubbio uno dei pilastri della consulenza è l’ascolto, l’interesse per le esigenze del cliente. “Chi si affida ad un consulente sa che può contare sulle sue competenze, sulla sua riservatezza e professionalità” continua Pontiggia. “Solitamente l’investitore ha bisogno di consigli e supporto, perché spesso vuole un rendimento senza rischiare troppo, con la possibilità di fare operazioni veloci ed online ma senza rinunciare ad una figura di fiducia e riferimento al proprio fianco”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti