Consulenti a confronto sulla crisi di governo, dall’appello di Bufi alla rabbia social

A
A
A
di Redazione 21 Luglio 2022 | 11:00

Da ieri sera è realtà l’ennesima “crisi di governo” del nostro Paese. Senza entrare nel merito della stessa, vi proponiamo di seguito una raccolta di alcune opinioni di consulenti finanziari prese dai social. Tra le diverse opinioni vi è anche quella dell’ex presidente Anasf Maurizio Bufi (autore di diversi interventi), un vero e proprio appello politico rivolto a progressisti e riformisti attraverso la pubblicazione del video dell’intervento di Matteo Renzi.

Comunque la pensiate c’è poco da fare, Matteo Renzi è un leader in una platea di mezze figure, populisti in carriera ed antieuropei. Grazie signor Presidente dice Renzi rivolto a Draghi un ringraziamento a cui mi associo con grande convinzione. Uniamo i progressisti e riformisti

Maurizio Bufi

Dopo il discorso al Senato di Draghi chiaro, efficace, inequivocabile anche il centrodestra a trazione legista si appresta a non votare la fiducia, insieme ai compari dei 5s. La conferma del nostro declino. Interesse nazionale, cos’è? Non sanno cosa li attende ..

Maurizio Bufi

Draghi in 5 minuti a ridicolizzati tutta la marmaglia politica. Un gigante in mezzo a nani malefici. C’è tanta rabbia, la pagheremo cara noi e i nostri figli.

F.A

Ma vergognatevi, non ci sono altre parole

D.M.

Ciò che ha “irritato” alcune forze politiche (concorrenza, politiche energetiche, riforma riscossione) sono li impegni del Pnrr presi da tutto il Parlamento un anno fa, a fronte di 200 mld. A conferma del fatto che alcuni non hanno minimamente capito cosa fosse il Pnrr.

T.M.

Grazie ad ANSA per questo breve ripasso di diritto costituzionale (qui la notizia). Consente a tutti di misurare la stolida stupidità di chi abbiamo eletto nel 2018

F.R

Siamo alle solite: il problema è che questo Parlamento incapace l’abbiamo creato noi. Da anni non c’è la parvenza di un partito votabile, gestito con responsabilità e con un’idea di Paese

A.P.

Finalmente la parola passa agli italiani. Grazie Draghi, ma ora tocca al popolo

A.A

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti