Reti in Borsa: Banca Mediolanum limita la discesa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 27 Luglio 2022 | 08:15

Performance negative ieri per tutti i big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari.  Tra queste azioni la “meno peggio” è stata Banca Mediolanum, che ha limitato la discesa a un -1,03%. Gli altri titoli hanno accusato una contrazione di oltre il 2 per cento.

Nel dettaglio, Finecobank ha lasciato sul campo il 2,24%, Banca Generali ha perso il 2,32% e Azimut Holding, ieri la peggiore, ha accusato una ribasso del 2,41 per cento.

Il quadro tecnico di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum ha per ora confermato la tenuta del supporto statico di medio termine posto in area 5,85 euro. Ma stenta ancora a oltrepassare la media mobile a 21 sedute attualmente passante per quota 6,24. Un ostacolo oltre il quale i target diventerebbero 6,43 prima e 6,68 poi, in ottica di breve periodo. Stop loss, molto rigido, da posizionare a 5,85 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti