Banca Generali, una promozione all’unanimità

A
A
A
di Redazione 1 Agosto 2022 | 09:59
Dopo i dati semestrali, Intesa, Barclays e Kepler promuovono la Banca guidata dall’Ad Gian Maria Mossa

I conti spingono Banca Generali nel giudizio degli analisti. Dopo aver archiviato un secondo trimestre del 2022 da oltre 60 milioni di utili (+15% rispetto al 2021 e superiore alle stime del mercato), la Banca private guidata dall’Ad Gian Maria Mossa ha raccolto  il consensus positivo sul suo titolo. Secondo il team di analisi di Intesa, i conti proiettano Banca Generali verso una crescita anche a Piazza Affari con il titolo visto addirittura a 41,4 euro per azione come prezzo obiettivo, in netto rialzo rispetto ai circa 28 euro attuali.

I conti positivi, la solidità della raccolta e la conferma dei target del piano industriale al 2024 hanno spinto infatti gli esperti di Barclays a confermare il giudizio “outperform” assegnando al titolo della Banca del Leone un prezzo obiettivo al rialzo verso i 35 euro, dai 33 euro precedenti. Stessa linea tenuta anche da KeplerCheuvreux che ha confermato il giudizio di “hold” sul titolo di Banca Generali con un target price di 33 euro per azione. A guidare la promozione di questi ultimi sono state soprattutto la capacità di Banca Generali di generare profitti oltre le condizioni di mercato, come conferma la componente ricorrente dell’utile che cresce del 31% rispetto all’anno passato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti