Reti in Borsa: discesa limitata per Azimut

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 23 Agosto 2022 | 08:14

Nuova seduta, quella di ieri, archiviata all’insegna delle correzioni per il Ftse Mib. Una dinamica che non ha risparmiato i big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari.

In questo scenario ha però limitato la discesa Azimut, che ha chiuso la giornata di contrattazioni con un -1,51%. Una performance (negativa) prossima a quella registrata da Finecobank, scesa dell’1,87%.

Proseguendo, Banca Generali ha lasciato sul campo il 2,65% e Banca Mediolanum, ieri in maglia nera, ha perso il 2,65 per cento.

Il quadro tecnico di Azimut Holding

Azimut si sta avvicinando al test del supporto statico posto a quota 15,80 euro. Un livello, se si dimostrerà un valido sostegno, potrebbe beneficiare di un rimbalzo tecnico, preludio forse a una successiva inversione di rotta, mercato generale permettendo.

Operativamente, al rialzo i primi obiettivi sono individuabili a 17,65 euro e a quota 18. Stop loss da posizionare a 15,80 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti