Consulenti, Credem apre le porte ai giovani

A
A
A
di Redazione 29 Agosto 2022 | 12:37
20 nuovi giovani consulenti finanziari neofiti entro la fine del 2022

La rete di consulenti finanziari Credem ha avviato un progetto denominato “What’s New” per affiancare i giovani nell’accesso alla professione di consulente finanziario. In particolare, l’obiettivo della rete guidata da Moris Franzoni, è raggiungere quota 20 giovani professionisti inseriti entro la fine dell’anno.

Ai giovani professionisti saranno erogate 40 ore pro capite di formazione specifica finalizzata alla preparazione dell’esame per l’iscrizione all’albo dei consulenti finanziari, saranno seguiti ed affiancati costantemente da un tutor ed avranno, nella fase di avvio dell’attività, un sostegno anche dal punto di vista economico.

L’attività formativa del progetto è stata organizzata in collaborazione con la società Exponential, specializzata nella formazione per il settore della consulenza finanziaria, con la supervisione di Giuseppe Vicentelli, responsabile della formazione dei Financial Wellbanker Credem.

Questa nuova collaborazione rappresenta un’eccezionale opportunità per i giovani aspiranti consulenti finanziari di entrare a far parte di uno dei gruppi bancari più solidi a livello europeo, con un modello di business completo, potendo godere di un programma dedicato specificamente all’inserimento ed alla formazione dei consulenti finanziari neofiti” ha dichiarato Loris Berto, Responsabile Recruiting Financial Wellbanker. “Il percorso continuerà nel 2023 anche grazie alla disponibilità ad attivare stage per neolaureati in collaborazione con le principali Università Italiane, come recentemente fatto con l’Università Cattolica di Milano”.

Il Gruppo Credem, tra i principali istituti bancari italiani e tra i più solidi d’Europa, è quotato alla Borsa Italiana ed ha un total business a fine giugno 2022, tra raccolta complessiva e prestiti, pari ad oltre 130 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti