Intesa Sanpaolo, un nuovo green bond da 1 miliardo di euro

A
A
A
di Redazione 31 Agosto 2022 | 10:14

Un nuovo Green bond da 1 miliardo di euro per Intesa Sanpaolo. Come scrive Il Sole 24 Ore, il gruppo ha collocato sul mercato un nuovo Green Bond Senior Non Preferred, con scadenza 2027, per un valore di 1 miliardo di euro ad un livello pari a mid swap + 250bps, con cedola del 4.750% e data valuta 6 settembre.

L’emissione serve a finanziare tutte le categorie green descritte nel “Green, Social and Sustainability Bond Framework” varato lo scorso giugno, sulla base della Tassonomia Europea Green. Il nuovo bond arriva dopo le tre precedenti emissioni Senior Preferred del 2017, 2019 e 2021, e che avevano un focus sulle energie rinnovabili, sulla circular economy e sugli edifici ecologici.

“L’esito positivo di questa operazione è un segnale di fiducia sia verso Intesa Sanpaolo sia verso il Paese, in quanto arriva a meno di un mese dalle elezioni” ha dichiarato Alessandro Lolli, responsabile direzione centrale tesoreria e finanza del gruppo.

Complice l’elevata domanda, dai 750 milioni di taglia iniziale si è passati al miliardo. Sono arrivati ordini da circa 200 investitori, e a comprare sono stati fund managers per il 74%, banche per il 15%, assicurazioni e fondi pensione per il 10%; le richieste sono giunte dall’Italia per il 24%, dalla Francia per il 22%, Germania per il 19%, Uk (14%), Spagna (6%) e Benelux per il 6%, con una grande partecipazione di investitori del comparto Esg.

“Il piano funding di Intesa per il 2022 è in stadio avanzato. Non abbiamo né fretta, né bisogni specifici e diversi canali utilizzabili, dal private al mercato americano fino a quello britannico, con grande flessibilità anche sulle tempistiche” ha concluso Lolli.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti