Reti in Borsa: Banca Mediolanum sugli scudi

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 5 Settembre 2022 | 08:29

L’ultima seduta della scorsa settimana si è chiusa con un deciso recupero per tutti i big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari, oltre che per l’indice Ftse Mib.

Nel dettaglio, Banca Mediolanum ha registrato la performance migliore con un +4,75%, seguita a poca distanza da Finecobank (+4,45%). Sul terzo gradicno del podio di questa particolare classifica, Banca Generali, anch’essa con un rialzo di oltre il 4% (+4,06%).

Infine, chiude il gruppo, Azimut Holding con un incremento del 3,69 per cento.

Il quadro tecnico di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dopo il test del supporto dinamico discendente (ex resistenza) a quota 6,20. Al rialzo i prossimi obiettivi tecnici del titolo sonoindividuabili prima a 7 euro e poi, eventualmente, a 7,50. Stop loss di breve termine da posizionare in area 6 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti