Banche, Carige: i risultati del sell-out e il delisting

A
A
A
di Redazione 12 Settembre 2022 | 09:59

Dopo la procedura di sell-out, Bper ha raggiunto il 96% del capitale sociale di Carige. Il delisting delle azioni della banca ligure è previsto a partire dalla seduta del 20 settembre.

In particolare, risultano presentate richieste di vendita per complessive 10.705.229 azioni ordinarie residue, rappresentative di circa il 1,41% del capitale ordinario dell’istituto ligure. Il pagamento del corrispettivo di 0,8 euro per ciascuna azione avverrà in data 16 settembre 2022.
Sulla base dei risultati BPER Banca verrà a detenere 731.095.957 azioni ordinarie, pari a circa il 96,11% del capitale di Banca Carige. Di conseguenza, BPER Banca eserciterà il diritto di acquisto delle azioni ordinarie dell’istituto ligure e, contestualmente, adempirà all’obbligo di acquisto, dando corso alla procedura congiunta, che avrà ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie della banca ligure ancora detenute dal mercato, corrispondenti a 29.627.430 azioni, pari al 3,89% del capitale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti