Azimut, la storia di Pierluigi

A
A
A
di Redazione 27 Settembre 2022 | 09:00

Paolo Martini, ad e dg di Azimut Holding, ha condiviso sul proprio profilo LinkedIn una nuova puntata de “I Leader della consulenza”, serie di post in cui Martini racconta la storia dei consulenti leader della società. Oggi tocca a Pierluigi Garibaldi.

Pierluigi nasce a Cipressa, un piccolo paese dell’entroterra ligure.
Fin da bambino, assieme al fratello Giovanni, dà una mano alla piccola azienda floricola di famiglia. Un’esperienza che contribuisce a forgiare in Pierluigi un profondo senso di responsabilità oltre che la cultura del lavoro come mezzo per realizzare i propri sogni e progetti.

Si diploma in Ragioneria e, per non pesare economicamente sulla sua famiglia, decide di entrare all’Accademia Militare di Modena. Vince il concorso, ma non rientra tra i cadetti selezionati.

Rientrato da Modena, si rimbocca le maniche, lavora a tempo pieno nell’azienda di famiglia senza perdere di vista altre opportunità e, poco dopo, trova impiego presso il sindacato dei Coltivatori Diretti della zona, come responsabile del servizio paghe.

Dopo un anno, partecipa al concorso della Cassa di Risparmio di Genova e Imperia e lo supera. Nell’aprile 1991, a 21 anni, viene assunto dalla banca ligure in cui presterà servizio fino al 2000 arrivando a ricoprire il ruolo di “responsabile del borsino”.

Nel 2000 l’incontro con Azimut è stato un punto di approdo e la logica evoluzione del lavoro iniziato in un settore, quello degli investimenti, che lo ha sempre stimolato e interessato.

L’inizio non è però dei più semplici, lo scoppio della bolla dei “dot com” spaventa i risparmiatori. Abbandonare la “sicurezza” della banca per una società di consulenza finanziaria non è facile. Tuttavia, il suo impegno e la sua dedizione danno i loro frutti e la base clienti cresce anno dopo anno.

Arriva poi la crisi Sub-Prime e il fallimento di Lehman, e così una colossale crisi di fiducia rimette tutto in discussione.

Pierluigi non si scoraggia e sposa l’intuizione di Azimut di creare la struttura di Wealth Management, a cui aderisce nel 2009, modificando radicalmente il suo metodo di lavoro.

Un percorso inteso di formazione ed esperienze gli permettono di acquisire diverse specializzazioni e competenze: wealth planning, servizi alle imprese, certificazione EIP e market private specialist.

Oggi, con 30 anni di esperienza professionale, Pierluigi è diventato Executive Director del Gruppo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti