Credem, full immersion sulla formazione

A
A
A
di Redazione 7 Ottobre 2022 | 11:40

Sono stati oltre 500 i professionisti del Gruppo Credem che hanno partecipato a Milano Marittima (Ra) ai due eventi info-formativi promossi e coordinati da Euromobiliare Advisory SIM, la società di intermediazione mobiliare del Gruppo specializzata nei servizi di wealth management e guidata dal Direttore Generale Gianmarco Zanetti. L’obiettivo dei meeting, che hanno visto la presenza anche di una parte importante del top management del Gruppo, è stato offrire delle occasioni di confronto e di formazione per stimolare lo sviluppo delle competenze e della professione del relationship manager, in linea con la strategia di crescita del Gruppo da sempre focalizzata sulla valorizzazione delle persone.

“Questi appuntamenti annuali hanno da sempre lo scopo di offrire ai partecipanti un’occasione di confronto con i professionisti della nostra società e con alcune delle società esterne che abbiamo coinvolto e con le quali da tempo collaboriamo nei differenti ambiti del wealth management e non solo”, ha dichiarato Gianmarco Zanetti, Direttore Generale di Euromobiliare Advisory Sim. “La nostra società è operativa da oltre quattro anni e, tra le varie attività, svolge anche un importante ruolo di supporto a tutte le reti del Gruppo per la gestione dei patrimoni e per la consulenza finanziaria e patrimoniale. Tornare a vedersi, a confrontarsi e a scambiare idee fa sempre la differenza, si possono cogliere spunti e sfumature altrimenti più difficili da intuire. Un momento intenso in cui come Euromobiliare Advisory SIM abbiamo portato contenuti, competenze e vicinanza ai consulenti e private banker. In questo momento è necessario rimanere focalizzati ed alimentare la fiducia nella squadra allargata che interessa sia l’area wealth management del Gruppo sia le sue reti”, conclude Zanetti.

Rispetto alle sessioni formative, per quanto riguarda gli investimenti sostenibili (ESG – tematiche ambientali, sociali e governance), è stato analizzato il significato di sostenibilità e come le diverse case di investimento interpretano tale settore degli investimenti. Nell’ambito dei servizi digital è stato affrontato il ruolo che questi strumenti possono avere nel supporto delle attività di investimento e di consulenza patrimoniale, con un focus particolare alla piattaforma proprietaria di Euromobiliare Advisory SIM denominata “GWA NeXT”. E’ stato inoltre affrontato il tema della consulenza olistica, il ruolo dell’advisor e l’importanza dei servizi di wealth management come quali strumenti per un’adeguata pianificazione successoria anche grazie alle polizze vita per il corretto passaggio generazionale.  Inoltre, nell’ambito delle metodologie di selezione degli strumenti finanziari e di asset allocation, sono stati illustrati i tratti distintivi degli sviluppi in termini di offerta di Euromobiliare Advisory SIM e delle nuove metodologie di consulenza, oltre ai benefici dell’avvio della transizione sostenibile nel processo di quotazione per le PMI anche in ottica di pianificazione patrimoniale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti