Credem, outlook positivo e rating confermato da Standard Ethics

A
A
A
di Redazione 17 Novembre 2022 | 11:29

Standard Ethics ha assegnato un outlookPositivo” a Credito Emiliano. Il Corporate Standard Ethics Rating (SER) “E” è confermato. Il primo Corporate SER assegnato alla Banca risale al 2016. La banca è una potenziale costituente dello SE Mid Italian Index, in uscita il 30 novembre 2022.

Credito Emiliano è la capogruppo del gruppo Credem che opera fornendo servizi bancari e assicurativi a clientela retail, corporate e privati.

Nel corso degli ultimi due anni, gli analisti hanno registrato alcuni significativi miglioramenti nella governance della sostenibilità con l’adozione, ad esempio, del rgolamento di gruppo in materia di sostenibilità e con il positivo raggiungimento della parità di genere all’interno del CdA, fanno notare da Standard Ethics.

La rendicontazione extra-finanziaria è standard. Tuttavia, la fruibilità della documentazione pubblica appare migliorabile: non tutta la documentazione corporate è disponibile anche in lingua inglese, così come appare implementabile la reperibilità delle policy sui principali temi ESG, come ad esempio quelli in merito a parità di genere e diversità.

“Data la presenza di un azionista di controllo, si intravedono margini per offrire ulteriori garanzie al mercato e agli azionisti di minoranza anche attraverso una maggiore indipendenza degli organi apicali”, fanno poi notare da Standard Ethics.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti