Commerzbank si compra Dresdner

A
A
A
di Redazione 1 Settembre 2008 | 11:00
Dopo i tanti rumor delle scorse settimane, il passaggio di Dresdner da Allianz a Commerzbank è avvenuto. Si crea così il secondo polo bancario tedesco, mentre contemporaneamente Allianz diventerà azionista di Commerzbank al 30%. Una mossa che molti commentatori considerano importante per il consolidamento del sistema bancario tedesco, anche se molti analisti sono scettici rispetto alla effettiva creazione di valore.

Allianz ha venduto il 100% di Dresdner Bank a Commerzbank per 8.817 milioni di euro, poco più del valore di libro come registrato al 30 giugno 2008.
Oltre a questo allianza riceverà una cifra da definirsi, ma non superiore a 975 milioni di euro, in relazione alla valutazione del portafoglio di asset-backed securities di Dresdner. La transazione avverrà in due fasi, e sarà completata alla fine del 2009 con la completa fusione.

Nella prima fase Commerzbank acquisisce il 60,2% di Dresdner (entro l’inizio del 2009) ricevendo in cambio 163,5 milioni di nuove azioni di Commerzbank, che rappresentano una partecipazione di circa il 18,4% in Commerzbank (al prezzo medio ponderato di un mese di quotazioni allo XETRA questa quota vale circa 3,4 miliardi di euro).
In aggiunta a questo Commerzbank pagherà 1,6 miliardi di euro cash e venderà a Allianz una quota significativa di Cominvest, la sua società di asset management (per 700 milioni di euro).

Nella seconda fase Dresdner sarà fusa in Commerzbank, che acquisirà la rimanente quota del 39,8% ancora nelle mani di Allianz. In cambio Allianz riceverà una parte delle nuove azioni arrivando a possedere il 30% di Commerzbank.

Il Consiglio di Amministrazione di Commerzbank per finalizzare l’operazione ha deliberato un amento di capitale per 65.384.615 azioni che saranno collocate presso investitori istituzionali; il timing preciso sarà deciso in relazione alle condizioni di mercato.

Nel futuro Commerzbank offrirà ai suoi clienti solo prodotti assicurativi di Allianz (il contratto con Generali scade nel 2010), mentre Commerzbank sarà partner privilegiato di Allianz per ciò che riguarda le attività do asset management.
Commerzbank con Dresdner arriverà ad avere 67.000 addetti, dei quali circa 9.000 sono considerati in esubero (2.500 fuori dalla Germania).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Bank FA, Galeotti al timone del Wealth & Corporate Advisory

Allianz: nel 2020 il patrimonio finanziario degli italiani vola a +100 mld

Allianz, tutto fatto per Aviva Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X