Reti in Borsa: in rialzo solo Finecobank

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 2 Dicembre 2022 | 08:31

Ieri è stata una seduta in cui tutti i principali indici azionari mondiali, Ftse Mib incluso, hanno ripreso fiato dopo l’allungo della precedente giornata di contrattazioni. Un movimento “copiato” anche dalla maggior parte dei big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari. Ad eccezione di Finecobank, che ha chiuso con in rialzo, benchè risicato (+0,06%).

Nel dettaglio, per quanto riguarda gli altri titoli del comparto, Azimut ha laciato sul campo lo 0,59% e Banca Generali ha perso lo 0,96%. Più marcato invece il ribasso di Banca Mediolanum (-2,21%).

Il quadro tecnico di Finecobank a Piazza Affari

Allunga ulteriormente il passo Finecobank. Operativamente, i prossimi target rialzisti sono ora individuabili in area 16/16,35 prima e oltre la soglia dei 17 euro in seguito. Stop loss (di breve termine) da posizionare a quota 14,80, dove ora transita la media mobile a 21 sedute che funge da supporto dinamico ascendente ai corsi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti