Azimut, ceduto il Fine Food Group al fondo Europe Capital Partners

A
A
A
di Redazione 6 Dicembre 2022 | 11:34

Il Fondo Finanza e SviluppoImpresa, creato e gestito da Azimut Libera ImpresaSgr, ha ceduto, insieme agli altr azionisti di minoranza, il 100% di Fine Food Group al fondo Europe Capital Partners VII, completando così l’ultimo disinvestimento.
Come scrive Il Sole 24 Ore, l’operazione è stata realizzata in un contesto di buy-out, che ha visto il reinvestimento del socio fondatore Fabrizio Fasulo che ricoprirà il ruolo di presidente e ad.
Fondato nel 1995 da Fabrizio Fasulo e Stefano Sgarella, Fine Food Group è specializzato nell’importazione e distribuzione di prodotti alimentari per la ristorazione in particolare della cucina americana, messicana e tex mex.

Il fondo Finanza e Sviluppo Impresa ha realizzato l’investimento nel gruppo nel 2015, contribuendo alla sua crescita fino alla posizione di leader di mercato in Italia. La società prevede di chiudere il 2022 con un fatturato di circa 34 milioni, in crescita di quasi il 37%.

“Un’operazione che dimostra ancora una volta il positivo impatto degli investimenti in economia reale, che contribuiscono in maniera importante alla crescita delle aziende e testimonia la capacità di interpretare al meglio le esigenze di imprese ed imprenditori attraverso l’ampio spettro di soluzioni offerte dai fondi gestiti da Azimut ha detto Marco Belletti, ad di Azimut Libera Impresa Sgr.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti