Divieto di retrocessioni, le commissioni di gestione potrebbero calare anche del 30%

Durante lo scorso fine settimana alcuni quotidiani italiani hanno pubblicato alcuni articoli sul possibile divieto delle retrocessioni ai consulenti finanziari. Un argomento di cui l’Unione Europea sta ormai da tempo discutendo e che potrebbe entrare in vigore nei prossimi anni, se il nuovo regolamento sarà approvato.

Nel caso in cui venga introdotto il divieto, molti operatori finanziari saranno obbligati a rimodellare il proprio modello di business addebitando un costo diretto per la consulenza all’utente finale vietando qualsiasi commissione di distribuzione basata sul volume.

Secondo Assosim dati circa il 73% dei risparmiatori potrebbe perdere la consulenza o riceverla a caro prezzo, mentre è probabile che il modello solo a pagamento funzioni bene unicamente per importi in gestione elevati. Attualmente questo modus operandi è applicato solo nel Regno Unito e in Olanda e ha un’intensa attività di lobby. Il primo pronunciamento dell’UE, comunque, è previsto per aprile.

In questo scenario, gli analisti di Banca Akros ritengono che il divieto degli incentivi possa avere effetti negativi impatto sul settore finanziario nel suo complesso, implicando una potenziale riduzione del commissioni di gestione che stimano tra il 20% e il 30%.

Comunque, fanno però notare da Akros, qualsiasi impatto dovrà essere valutato considerando il ri-disegno del modello di business che le aziende attueranno per affrontare il nuovo panorama. Soprattutto considerando che gli operatori del settore stanno esaminando scenari alternativi nel caso in cui il divieto di incentivazione sia adottato, compreso l’addebito anticipato ai clienti per la consulenza.

Il nuovo regolamento rischia in ogni caso di essere dirompente e avere un impatto negativo sui profitti del settore, tuttavia prevediamo che i tempi per entrare in vigore saranno lunghi”, avvertono da Akros.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!