Azimut, un nuovo finanziamento per la tecnologia

C.R.S. Impianti Srl, player affermato sia a livello nazionale che internazionale nella progettazione, installazione, manutenzione e vendita di impianti tecnologici civili ed industriali, ha ottenuto un finanziamento diretto da 2,5 milioni di euro tramite Azimut Direct, fintech del gruppo Azimut specializzata in strumenti di finanza alternativa per la raccolta di capitali presso investitori qualificati. L’operazione ha beneficiato della collaborazione della rete dei consulenti finanziari del Gruppo, tra i principali operatori indipendenti del risparmio gestito in Europa. Il finanziamento, assistito da Garanzia SupportItalia SACE, ha una durata pari a 4 anni ed è stato sottoscritto da un investitore istituzionale. L’operazione andrà a supporto del capitale circolante, specie per quanto riguarda la gestione dei rapporti commerciali con i fornitori, nonché dello sviluppo del piano industriale della società. Sviluppo che Azimut Direct continua a sostenere avendo concluso negli ultimi anni con la società operazioni di finanziamento per complessivi 7,5 milioni di euro. Nata oltre 30 anni fa come azienda locale, oggi C.R.S. Impianti è una realtà fortemente consolidata che si sviluppa all’interno di un’area di 13.000 mq in cui, parallelamente alla realizzazione di impianti, vengono sviluppate soluzioni tecnologiche complete ed innovative. La società opera da sempre in un’ottica di costante rinnovamento e di spinta verso l’innovazione con particolare attenzione all’efficientamento energetico ed all’utilizzo di fonti rinnovabili di ultima generazione. Nel corso degli anni, la società ha consolidato importanti relazioni commerciali con i propri clienti, tra i quali figurano importanti player internazionali. C.R.S. Impianti è presente anche oltre i confini italiani con progetti e cantieri realizzati in Ghana, Inghilterra, Messico, Polonia e Repubblica Ceca.

“Il supporto finanziario trovato da Azimut ci consente di consolidare la nostra presenza in mercati nazionali ed internazionali, su attività e progetti altamente innovativi e strategici nel campo dell’efficientamento energetico; in particolare abbiamo investito nell’acquisizione di know-how nel campo del biometano, idrogeno, e sistemi ibridi di produzione di energia,settori in cui CRS è presente da oltre un ventennio ” sottolinea Stefano Civettini, Amministratore Unico C.R.S. Impianti.  “L’operazione con C.R.S. conferma ancora una volta la grande capacità dei consulenti finanziari Azimut di supportare gli imprenditori sul territorio in tutte le loro esigenze. Le sinergie sviluppate all’interno del Gruppo forgiano un nuovo modello di servizio per il cliente in cui ascolto e assistenza sono essenziali” aggiunge Oliviero Pulcini, Managing Director di Azimut Capital Management Sgr Area 2.

“Una fintech come Azimut Direct è naturalmente predisposta verso quelle realtà dinamiche e attente all’innovazione come C.R.S. Impianti, società affermata nel settore dell’impiantistica industriale. La nostra peculiarità è di operare un modello misto, con importante impronta “tech” sulla componente di analisi e qualitativa nella relazione, impostata sul lungo periodo. Forte coordinamento con la rete dei consulenti finanziari Azimut, competenza e specializzazione ci hanno consentito di soddisfare tempestivamente le esigenze della società”, conclude Antonio Chicca, Managing Director Azimut Direct.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!