Eurovita, interviene il Mef. Il dossier arriva anche alle reti

Il commissario Alessandro Santoliquido sta esaminando tutte le opzioni possibili per il salvataggio di Eurovita, la compagnia assicurativa finita in crisi di liquidità. Come scrive Il Sole 24 Ore, sono due le novità: il dossier Eurovita è infatti finito sul tavolo del nuovo dg del Tesoro, Riccardo Barbieri Hermitte.
Un coinvolgimento abbastanza prevedibile a livello istituzionale, vista l’attuale fase di instabilità finanziaria, ma sicuramente un segnale volto ad approfondire tutte le strade praticabili. L’obiettivo sarebbe quello di promuovere una cordata di sistema che possa coinvolgere i soggetti interessati o individuare una soluzione di mercato.

Le discussioni stanno continuando su più livelli, ma mentre per ora si registra uno scarso interesse delle compagnie assicurative, sono le reti distributive quelle che hanno mostrato maggior attenzione per partecipare a un salvataggio: tra le banche e le reti distributive di prodotti Eurovita ci sono Credem, Fideuram, FinecoBank e il gruppo Iccrea, oltre a molte Bcc territoriali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!