Azimut Holding, raccolta positiva e masse totali da record

Il Gruppo Azimut ha registrato nel mese di luglio 2023 una raccolta netta positiva per € 513 milioni, raggiungendo così €4,3 miliardi da inizio anno (obiettivo per l’intero anno 2023: € 6-8 miliardi). Il 55% della raccolta netta 2023 (€ 2,4 miliardi) è stato indirizzato in prodotti di risparmio gestito. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine luglio al livello record di € 87,0 miliardi, di cui € 58,6 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Gabriele Blei, ceo del gruppo, ha commentato: “Anche luglio si è chiuso all’insegna di una solida performance commerciale, con una forte raccolta netta in tutte le nostre attività diversificate a livello globale. In particolare, la Turchia, il Messico e il Principato di Monaco hanno contribuito fortemente al patrimonio gestito, evidenziando l’attrattiva delle nostre soluzioni d’investimento per gli investitori privati e istituzionali. La componente gestita ha però risentito dell’ultima tranche di deflussi da parte del già annunciato mandato istituzionale da fondi monetari a bassa redditività in Italia. Negli Stati Uniti e in Australia abbiamo registrato una forte crescita organica, proseguendo l’espansione delle nostre piattaforme di consulenza in entrambi i Paesi. Siamo lieti di annunciare che, grazie alla forte raccolta e a una performance di mercato positiva, le masse totali hanno raggiunto un livello record superando i 87 miliardi di euro. Con una raccolta netta di 4,3 miliardi di euro dall’inizio dell’anno, di cui oltre 850 milioni di euro in fondi di private markets, guardiamo avanti fiduciosi di raggiungere l’ obiettivo che ci siamo posti per l’intero anno.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!