Da Banco Bpm nuovi covered bond per 500 mln di euro

Banco BPM ha annunciato la conclusione del collocamento di una nuova emissione di Coverd Bond destinata a investitori istituzionali per un ammontare di 500 milioni di euro e scadenza tre anni a valere sul proprio programma di Obbligazioni Bancarie Garantite (BPM Covered Bond 2) da dieci miliardi di euro.

Si tratta della seconda emissione di European Covered Bond (Premium) emessa da Banco nel corso del 2023.

Il titolo, che sarà quotato presso il Luxembourg Stock Exchange, ha un rating atteso di Aa3 (Moody’s). Tale emissione pubblica di covered bond ha un rendimento pari al tasso mid-swap di riferimento +49 punti base, una cedola a tasso fisso pari allo 3,875% e scadenza il 18 settembre 2026.

A conferma dell’elevato interesse nei confronti del Gruppo da parte di investitori italiani ed esteri, l’emissione ha raccolto ordini per oltre 900 milioni di euro allocati con la seguente ripartizione geografica: Italia 23%, Germania 24%, Paesi Nordici 23%, Regno Unito e Irlanda 20%, Francia 4% e Spagna 2%, altri paesi 4%.  Gli investitori che hanno partecipato all’operazione sono principalmente asset manager (60%) e banche (26%).

Banca Akros (parte correlata dell’emittente[1]), Commerzbank, IMI-Intesa Sanpaolo, Natixis, Nomura, NordLB e Société Générale hanno agito in qualità di Joint Bookrunner dell’emissione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!