Partership immobilare per Intesa Sanpaolo, Homepal e Bper

Intesa Sanpaolo, Homepal e BPER Banca hanno annunciato il via a una partnership strategica e commerciale per creare un operatore immobiliare che avrà l’obiettivo di valorizzare e sviluppare le attività nel real estate, settore in cui le società hanno concluso circa 10 mila transazioni di compravendita immobiliare dal lancio.

Intesa Sanpaolo Casa offre servizi di intermediazione e consulenza immobiliare attraverso una rete di agenzie nelle principali città italiane. Homepal è un’agenzia immobiliare online di nuova generazione, che supporta i clienti nelle diverse fasi di compravendita immobiliare, attraverso una piattaforma digitale e agenti immobiliari che operano da remoto.

L’operazione si realizzerà attraverso il conferimento da parte di Intesa Sanpaolo della partecipazione del 100% di Intesa Sanpaolo Casa e la successiva incorporazione in Homepal. La nuova realtà beneficerà dell’esperienza nata dalla collaborazione tra BPER e Homepal nell’offerta alla clientela retail di servizi immobiliari gestiti in prevalenza online, con la professionalità e la qualità di servizio di un’agenzia tradizionale.

L’obiettivo è creare un nuovo operatore che opererà in tutto il mercato italiano, forte della complementarità dei modelli di servizio di Intesa Sanpaolo Casa e di Homepal che, facendo leva sulle reti di Intesa Sanpaolo e BPER, possa soddisfare le esigenze dei clienti nella compravendita compravendita immobiliare attraverso servizi tecnologici, presenza fisica nelle principali città e naturalmente con l’esperienza dei propri agenti. In sintesi, una proptech con human touch!

L’altra grande novità è che la società nasce con una forte componente B2B e si prefigge di supportare l’attività di altre banche e reti industriali, che vogliano partecipare allo sviluppo di un nuovo modello di crescita, una “Open Proptech Platform”, distintiva e collaborativa.

Il passaggio societario valorizzerà tutti i dipendenti e gli agenti di Intesa Sanpaolo Casa e di Homepal, che entreranno così a far parte della nuova realtà. La nuova struttura potrà quindi contare su una rete commerciale iniziale di oltre 60 persone, con l’obiettivo di creare un operatore protagonista del settore.

A seguito dell’operazione, Intesa Sanpaolo parteciperà al capitale di Homepal con una quota del 49%. Il restante capitale sarà detenuto per il 34% dagli attuali soci di Homepal e per il 17% da BPER Banca. La guida della società sarà affidata ad Andrea Lacalamita, già Presidente di Homepal.

L’investimento iniziale di Intesa Sanpaolo e BPER Banca sarà pari complessivamente a 15 milioni di euro, per potenziare servizi e comunicazione.

“Nel dar vita a questa realtà vogliamo creare un nuovo operatore di successo in un mercato su cui abbiamo investito e nel quale continuiamo a credere. Con un partner industriale tecnologico di comprovata esperienza innovativa come Homepal perseguiremo obiettivi di crescita, anche grazie alla conferma, con un ulteriore investimento, di BPER nella compagine azionaria. La forza di questo progetto è nello sviluppo del servizio al cliente end-to-end, rigoroso, digitale e gentile e nell’apertura del modello a tutte le realtà che vorranno aggiungersi, generando crescita e soddisfazione per tutti. Sarà la prima open platform proptech del mercato italiano” – ha dichiarato Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo. – Questo costituisce per Intesa Sanpaolo un passo ulteriore verso la trasformazione digitale prevista nel Piano di Impresa 2022-2025”.

“Siamo entusiasti di questo risultato e grati per la fiducia della prima e della terza banca italiana”– sottolinea Andrea Lacalamita, Presidente di Homepal – “Il modello di business combinerà agenti immobiliari di grande esperienza, agenzie nelle migliori città italiane con posizione premium (Milano, Roma, Torino, Padova, Genova, Firenze, Bologna e Padova, cui seguiranno ulteriori aperture) e tecnologia, rendendoci competitivi con i modelli più innovativi a livello internazionale, mantenendo sempre un forte contatto umano con la clientela. Saremo l’unico operatore che abbina una importante presenza fisica alla capacità di concludere transazioni immobiliari in qualsiasi città in Italia”.

“La nascita di questa partnership con Intesa Sanpaolo e Homepal rappresenta per BPER la conferma e la valorizzazione della scelta strategica di competere nel mercato dei servizi immobiliari attraverso un posizionamento innovativo e omnicanale – ha aggiunto Gian Luca Santi, Vice Direttore Generale e Chief Financial Officer di BPER Banca – ed è pienamente coerente con la mission di BPER di essere sempre più vicina al momento in cui prendono forma i bisogni e i progetti di vita delle famiglie”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!