Consulenti: un viaggio tra la realtà e la fantasia cinematografica con Scambia e Jackfly

Nel mondo dellentertainment, cè un progetto cinematografico che da molti anni sta facendo molto parlare di sé. Si tratta del film Jackfly, tratto dal romanzo pubblicato nel 2005, scritto dal consulente finanziario e autore dr. Nicola Scambia. Lautore, dopo un contenzioso durato 14 anni con la sua mandante, che lha visto vincitore, ha ceduto i diritti del suo libro alla casa di distribuzione 102 Film, la quale si è immediatamente messa al lavoro sulla trasposizione cinematografica.

Abbiamo avuto lopportunità di intervistare il dottor Scambia per avere unanteprima del processo di creazione del film. Il dottor Scambia ci ha raccontato che ha lavorato direttamente con lo sceneggiatore Giovanni Robbiano durante due intensi weekend di brainstorming. Questa collaborazione è stata unesperienza straordinaria, ma non priva di divergenze creative.

Una delle principali sfide nelladattamento del libro di Scambia è stata la differenza di prospettiva tra lautore e lo sceneggiatore. Come ci ha raccontato il Dottor Scambia: Lo sceneggiatore crea contenuti narrativi e artistici con dinamiche precise che io non conosco. Proprio per questo abbiamo visioni diverse su come deve essere il film.

Ecco alcuni dei punti in cui le opinioni divergono. Mentre Scambia vorrebbe iniziare il film con un funerale, Giovanni Robbiano preferisce seguire la trama del libro. Inoltre, cè una differenza significativa di opinioni riguardo allattore che dovrebbe interpretare il protagonista. Scambia auspicherebbe un attore sconosciuto ed emergente, mentre Robbiano vorrebbe coinvolgere un attore di grande fama come Alessandro Gassmann. Inoltre, cè disaccordo sulla conclusione del film: Scambia preferirebbe un finale senza violenza, basato su una strategia mediatica che racconta prodotti e comportamenti del management della mandante del protagonista Giacomo La Mosca, mentre Robbiano propone una trama più drammatica con morti ammazzati.

Il dottor Scambia, pur di vedere il suo romanzo trasformato in un film, ha deciso di lasciare ai professionisti della scrittura cinematografica la libertà di esprimere la loro creatività. Come ha dichiarato:Sono loro i professionisti della scrittura, inoltre io sono troppo impegnato nel mio lavoro in un momento molto difficile dei mercati finanziari. Facciano come vogliono e se il protagonista Giacomo La Mosca diventerà un killer, per fortuna si tratta solo di un film.

Inoltre, abbiamo contattato lo sceneggiatore Giovanni Robbiano, il quale ha confermato che Scambia ha presentato il suo trattamento (il film senza dialoghi) e gli attori a cui si è ispirato. Clive Owen per il protagonista, Antony Hopkins per l’amministratore delegato della Nattan Bank, David Morse per l’avvocato della banca chiedendo al casting director di coinvolgere loro o attori emergenti che gli somigliano. Robbiano ha anche precisato che le sue idee riguardo allattore protagonista sono state solo delle ipotesi e che il finale con una strage è solo un escamotage per rendere il film più coinvolgente per il pubblico. Scambia che Jackfly sia anche un educational finanziario e lo sarà senza compromettere il ritmo che deve essere incalzante.

Il dottor Scambia ha ceduto i diritti del suo libro, ma rimane molto coinvolto nella trasposizione cinematografica di Jackfly. Nonostante le divergenze creative, sembra che ci sia unatmosfera di collaborazione e di rispetto reciproco tra lautore e lo sceneggiatore, il che potrebbe portare a un prodotto finale unico e coinvolgente per il pubblico.

Il film Jackfly promette di essere una storia avvincente e sorprendente che combina elementi della finanza con la magia del cinema, portando gli spettatori in un mondo di intrighi e tradimenti finanziari. Non vediamo lora di vedere come questa storia prenderà forma sul grande schermo e come la visione di Scambia e Robbiano si fonderà per dar vita a unesperienza cinematografica indimenticabile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!