Santander Private Banking sbarca a Roma

A
A
A
di Redazione 29 Settembre 2008 | 13:30
Gli obiettivi sono certo ambiziosi – un target di raccolta nel 2011 di 5 miliardi e il posizionamento fra i primi 5 operatori italiani – ma Santander Private Banking sembra avere i mezzi per raggiungerli. Intanto è stata inaugurata la nuova sede nella capitale.

Santander Private Banking, la struttura specializzata nel private banking del Gruppo Santander guidata dall’a.d. Stefano Boccadoro, ha inaugurato la nuova filiale di Roma, in via Piemonte 62, in pieno centro storico.

Con questa apertura, il Gruppo Santander arriva così ad avere 5 filiali in Italia dopo l’apertura delle sedi di Milano, Napoli, Treviso, Varese e adesso Roma, in linea con gli obiettivi di crescita annunciati lo scorso anno.

Una crescita che prevede l’apertura di un totale di 20 filiali entro il 2011 e un totale di 5 miliardi di euro gestito (attualmente sono circa 1,4 i miliardi di euro gestiti dalla struttura) per diventare una delle entità finanziarie di riferimento nel settore del private banking in Italia.

Il direttore dell’area Roma è Fabio Piccioli, mentre il vice direttore generale di Santander Private Banking per l’area centro sud è Gian Paolo Angelini.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

I patrimoni della clientela del private banking crescono oltre le previsioni

Langé (Aipb): “Per l’Italia è possibile un nuovo Rinascimento. Investire sulle competenze”

Intesa, il private britannico alle grandi manovre

NEWSLETTER
Iscriviti
X