Banco Bpm, bancassurance: closing con Generali e Crédit Agricole

A seguito del rilascio delle prescritte autorizzazioni di legge il gruppo Banco BPM ha perfezionato:

  • l’acquisto dell’intero capitale sociale di Vera Vita e Vera Financial da Generali Italia, funzionale all’internalizzazione del business assicurativo Vita, già avviata nel luglio del 2022 con l’acquisizione del controllo esclusivo della compagnia Banco BPM Vita: nasce uno dei maggiori operatori italiani nel Bancassurance Vita;
  • la cessione a Crédit Agricole Assurances della partecipazione del 65% di Banco BPM Assicurazioni e, contestualmente al riacquisto della stessa da parte della Banca, del 65% di Vera Assicurazioni che, a sua volta, detiene l’intero capitale sociale di Vera Protezione. Prende così avvio la partnership strategica di lungo periodo con Crédit Agricole Assurances nel settore Danni/ Protezione, già annunciata nel dicembre del 2022.

Le operazioni descritte – che fanno seguito all’esercizio dell’opzione di acquisto nei confronti di Generali Italia dello scorso 29 maggio – rientrano tra quelle previste dal Piano Strategico del gruppo annunciato al mercato lo scorso 12 dicembre.

Il prezzo corrisposto a Generali Italia dal Gruppo Banco BPM per l’acquisto del 65% di Vera Vita e Vera Assicurazioni è risultato complessivamente pari a 392,4 milioni di euro. A tale importo andrà sommata la componente differita del prezzo, commisurata al 65% degli utili maturati dalle compagnie dal 1° gennaio 2023 al 14 dicembre 2023.

A sua volta, il prezzo complessivo corrisposto da Crédit Agricole Assurances al gruppo Banco BPM per l’acquisto del 65% di Banco BPM Assicurazioni e Vera Assicurazioni è stato pari a 243,6 milioni euro. Tale prezzo sarà oggetto di conguaglio a favore del Gruppo Banco BPM sulla base dei valori degli Own Funds delle compagnie al 31 dicembre 2023.

L’operazione di acquisto del controllo delle compagnie Vera Vita e Vera Financial rappresenta un’operazione di aggregazione aziendale la cui rilevazione contabile definitiva sarà effettuata entro il 31 dicembre 2024 in conformità a quanto previsto dal principio contabile IFRS31. Gli impatti economici della complessiva operazione di riorganizzazione del comparto bancassurance saranno pertanto determinati in via definitiva nell’esercizio 2024.

Mediante l’internalizzazione del business assicurativo Vita, completato con il conseguimento del controllo esclusivo su Vera Vita e Vera Financial da parte di Banco BPM Vita, sarà possibile:

  • la proposizione di un’offerta Wealth Management integrata per il cliente (Asset Management, Assicurazioni Vita, Previdenza) e di una gamma prodotti Vita rafforzata e omogeneizzata per tutta la clientela del Gruppo Banco BPM;
  • l’ampliamento della base commissionale, con impatto rilevante sulla redditività del gruppo e un assorbimento di capitale che si gioverà della possibilità, in applicazione del c.d. “Danish Compromise” (come da autorizzazione rilasciata da BCE in data 3 Novembre 2023), di non dedurre dal capitale le partecipazioni assicurative; come già comunicato al mercato in data 12 c.m. in occasione della diffusione del piano strategico 2023-2026 del Gruppo Banco BPM, tale circostanza – sulla base dell’assetto complessivo che sarà assunto dal comparto assicurativo all’interno del conglomerato finanziario Banco BPM a seguito del closing – determinerà un effetto positivo complessivamente pari a circa 140 bps;
  • l’aumento delle masse assicurative Vita riconducibili al conglomerato finanziario Banco BPM, che permetterà di conseguire importanti sinergie tra le fabbriche prodotto.

Mediante il perfezionamento della cessione a Crédit Agricole Assurances del 65% di Vera Assicurazioni e Banco BPM Assicurazioni prende avvio la partnership strategica della durata di 20 anni nella bancassurance nel settore Danni/Protezione che consente di valorizzare appieno il potenziale delle Compagnie operanti nel Danni/Protezione, facendo tesoro delle positive esperienze maturate in una storia di successo come quella di Agos e permetterà a Banco BPM di far leva sulle competenze industriali del maggior player europeo in ambito bancassurance.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!