Reti in Borsa: si distingue Banca Generali

Seduta, quella di venerdì scorso, a doppia velocità per i big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari. Mentre infatti Banca Generali ha segnato una performance positiva, benchè risicata (+0,09%), Banca Mediolanum e Finecobank hanno accusato flessioni rispettive dello 0,28% e dell’1,06%. Invariata infine Azimut.

Il quadro tecnico di Banca Generali a Piazza Affari

Banca Generali sta tornando a testare la resistenza statica a quota 34,20, ostacolo oltre il quale potrebbe poi risalire verso il top di fine luglio a 34,70 euro prima e sul massimo di inizio 2023 a quota 35 in seguito. Stop loss (di breve termine) da posizionare a 33,20 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: