Reti in Borsa: si distingue Azimut

Tra i big del risparmio gestito quotati a Piazza Affari nella seduta di ieri ha brillato più di tutti Azimut, che ha messo a segno un rialzo dell’1,52%. Sul secondo gradino del podio di questa particolare classifica si è poi piazzata Banca Mediolanum con un +0,86%. Medaglia di bronzo per Banca Generali (+0,6%). Per contro, Finecobank  ha accusato una flessione dello 0,72 per cento.

Il quadro tecnico si Azimut a Piazza Affari

Azimut ha di recente superato della resistenza statica a 24 euro dando confermando così lo sviluppo del canale ascendente all’interno del quale si muove dall’ottobre el 2022. Dal punto di vista operativo, al rialzo, i prossimj potenziali obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 26 e poi nel caso in area 26,70/27,20 euro. Stop loss di breve termine da posizionare in zona 20,40.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: