Reti in Borsa: colpo di reni per Azimut

Altra seduta a doppia velocità quella archiviata ieri a Piazza Affari: mentre hanno registrato performance borsistiche giornaliere positive Azimut (+1,78%), Banca Generali (+0,96%) e Banca Mediolanum (+0,36%), Finecobank  ha accusato una discesa dell’1,91 per cento.

Il quadro tecnico di Azimut a Piazza Affari

Azimut sta testando in zona 26,30 euro la resistenza dinamica che rappresenta il limite superiore del canale ascendente all’interno del quale si muove dall’ottobre del 2022. Oltre questo ostacolo target successivi a in area 26,70/28 euro. Sotto quota 26, per contro, possibile una correzione verso  25 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: