Banche e reti: Banca Mediolanum corre dopo i conti

Seduta a doppia velocità quella archiviata ieri a Piazza Affari per i big del risparmio gestito quotati sul listino milanese. Infatti, mentre Banca Mediolanum ha messo a segno un incremento dell’1,46%, Banca Generali ha lasciato sul campo il 2,54% e ribassi frazionali hanno registrato Azimut (-0,27%) e Finecobank (-0,19%).

Il quadro tecnico di Banca Mediolanum a Piazza Affari

Banca Mediolanum ha oltrepassato a 9,50 euro la resistenza statica di lungo termine e punta ora al test del top di metà ottobre 2021 a quota 9,90.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: