Banca Mediolanum, dopo 37 anni uno storico consulente va in pensione

Un festeggiamento importante per Banca Mediolanum: dopo 37 anni di lavoro nel gruppo, per uno storico consulente finanziario è arrivato il momento di salutare e andare in pensione. Il regional manager Nicola Vallardi ha voluto omaggiare il professionista con un post su LinkedIn, che vi proponiamo di seguito.

“Quando persone come il grande Aurelio Zangheri vanno in pensione il minimo che possiamo fare è dimostrare loro tutta la nostra riconoscenza per tutto ciò che hanno fatto. In particolare nel caso di Aurelio che da sempre è stato un punto di riferimento e fonte di ispirazione per tantissimi colleghi delle regioni di Marche, Abruzzo e Molise ma non solo in quanto, essendo in Banca Mediolanum dal lontano 1986, in questi 37 di onorato servizio e di fedeltà dimostrata all’istituto è stato capace di farsi voler bene veramente da tutti, clienti e colleghi” si legge.

“Le sue straordinarie capacità e la sua grande umanità gli hanno consentito di fare una delle carriere più brillanti all’interno di Banca Mediolanum raggiungendo tra i primi in Italia la qualifica di private banker prima e di wealth advisor poi! Per questo oggi, insieme ai suoi amici di una vita, abbiamo organizzato una festa a sorpresa nel luogo a lui più caro dove amava ed ama trascorrere il tempo con tantissime persone! Grazie Aurelio per tutto quello che hai fatto per noi, per l’esempio che sei stato e per ciò che hai seminato. Oggi salutiamo per sempre un collega, ma non saluteremo mai un amico che continueremo a stimare per sempre”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!