Azimut, il tempo è galantuomo anche negli investimenti

Il tempo è, da sempre, un fattore importantissimo anche nel mondo della finanza. Ed è proprio relativa al tempo e agli investimenti l’ultima riflessione di Paolo Martini – ceo di Azimut Holding – condivisa tramite il proprio profilo LinkedIn:

“Il tempo è galantuomo, quante volte ce lo siamo sentiti dire e quante altrettante volte lo abbiamo detto ed è così anche negli investimenti” scrive Martini.

“Su internet ho trovato questo report già visto in passato che fa sempre un certo effetto e che spesso tendiamo a dimenticare. Analizzando i rendimenti dello S&P Index 500, tra gennaio 2003 e dicembre 2022, chi avesse investito 10.000$ e mantenuto l’investimento per tutti i 20 anni avrebbe visto una crescita del valore di 6 volte. Diversamente, aver perso i 10 migliori giorni del mercato si è tradotto in una perdita di oltre il 50%” si legge.

“Davanti all’andamento dei mercati capita di essere sopraffatti dall’emotività e dall’inesperienza, spesso accompagnate da una scarsa cultura finanziaria, e si finisce per vendere quando invece sarebbe interessante acquistare, e viceversa. Errori comuni in cui spesso si cade ma che possono essere evitati con il supporto di un professionista della consulenza finanziaria. La pazienza e la perseveranza sono le armi migliori per affrontare il mondo degli investimenti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: