Finecobank, riflessioni dalla due giorni di Convention

Il 29 febbraio e  il 1° marzo sono state giornate che hanno lasciato il segno in casa FinecoBank, che ha riunito 743 private banker in una due giorni di confronto sulle sfide attuali e gli sviluppi del settore. La convention, dal titolo “Protagonisti in scena: apriamo il sipario sul futuro”, ha visto la partecipazione di alcuni tra i protagonisti del mondo finanziario, politico e accademico, insieme al top management della banca.

A dirlo sui social è stato l’area manager Vincenzo Borchia. “La scorsa settimana, io e la mia squadra di private bankers abbiamo avuto il privilegio di partecipare a uno degli eventi più attesi dell’anno: la Convention di private banking di FinecoBank, ospitata nell’incantevole cornice del Teatro San Carlo di Napoli, una location che per storia e prestigio non ha eguali” si legge. “Questo evento si è rivelato un vero e proprio crogiuolo di conoscenza, offrendoci una panoramica ampia su temi di grande attualità quali geopolitica, intelligenza artificiale e innovazioni tecnologiche. L’arte e la musica hanno arricchito ulteriormente l’esperienza, facendo di queste due giornate un momento di crescita professionale e personale” ha scritto il manager. “Le novità presentate ci proiettano verso un 2024 ricco di sfide ed opportunità, ed io, insieme ai miei colleghi, mi porto a casa nuove idee e strategie per rafforzare e innovare il nostro approccio alla consulenza. Ad Maiora!”

Alla Convention hanno preso parte anche Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di Fineco, che ha illustrato lo scenario economico e l’evoluzione dell’approccio degli italiani verso gli investimenti, e il vicedirettore generale, responsabile global business Paolo Di Grazia, che si è focalizzato sui trend dell’industria, sulla strategia di innovazione della banca, sull’evoluzione del brand, annunciando la nuova campagna dedicata al private banking.

“Sono molto soddisfatto di questi due giorni, ricchi di spunti e molto intensi, momenti di confronto, condivisione e socialità che hanno confermato l’orgoglio di appartenere alla nostra squadra da parte dei nostri Private Banker e Ambassador” ha commentato Mauro Albanese, vicedirettore generale e direttore commerciale rete Pfa & private banking di Fineco. “Nel corso di questo evento, abbiamo voluto sottolineare come la Banca sia stata protagonista dell’evoluzione del settore del private banking negli ultimi vent’anni e di come si sia affermato il nostro modello di consulenza, basato su trasparenza, pianificazione finanziaria personalizzata e tecnologie avanzate al servizio del cliente. La nostra piattaforma Advice+, lanciata la scorsa estate, va esattamente in questa direzione e rappresenta lo sviluppo naturale per l’industria”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: