Directa: utile da record. Tedeschi passa il testimone ad Andrea Busi

Il CdA di Directa ha approvato il bilancio 2023 che ha fatto segnare un nuovo record, oltre le attese degli analisti, con un utile lordo consolidato di 11,9 milioni di euro netto (+59,7% sul 2022) e un utile netto di euro 8,2 milioni (+46,4% rispetto al 2022).

Le commissioni nette sono state pari a 13,7 milioni di euro, in lieve calo (-2,1%) rispetto ad un anno fa quando erano pari a 14 milioni di euro.

Il margine d’interesse è stato pari a 15,7 milioni di euro in rilevante aumento (+63,5%), in virtù – fa notare il management – della forte crescita dei tassi di interesse, rispetto al dato del 2022 in cui ammontava a 9,6 milioni di euro.

Il patrimonio netto della società ha raggiunto i 37,6 milioni di euro, (+25,7% rispetto ai 29,9 milioni di euro del 2022) tenendo conto che sono stati pagati dividendi per 2,640 milioni di euro in corso d’anno.

Il numero di conti in essere ha poi proseguito il trend di crescita sfiorando gli 80mila conti a fine anno mentre il controvalore complessivo degli asset della clientela si è avvicinato ai 4,7 miliardi di euro, in aumento di circa 1,2 miliardi di euro in un solo anno.

Per quanto riguarda la quota di mercato, si registra una lieve riduzione di “market share” nella statistica annuale elaborata da Assosim dove la quota di Directa è passata dal 5,54% al 5,13%.

Secondo il report “Tolis” di Borsa Italiana sugli operatori “on line”, Directa ha invece incrementato l’operatività complessiva arrivando a una quota di mercato del 13,7% aumentando di 0,6% il dato del 2022 che era pari a 13,1%.

Al termine del triennio del suo mandato l’ing. Vincenzo Tedeschi passerà il testimone all’attuale CFO, dott. Andrea Busi, che verrà indicato quale candidato al ruolo di ad dall’azionista di maggioranza alla prossima Assemblea dei Soci.

Il Professor Massimo Segre, Presidente di Directa, al termine del Consiglio di Amministrazione ha dichiarato: “Siamo soddisfatti dei risultati eccezionali giunti al termine di 4 anni caratterizzati da una crescita costante che ci ha portati a stabilire e superare a più riprese numerosi record. Siamo convinti di poter migliorare ulteriormente in futuro ampliando i servizi offerti, perfezionando le attuali piattaforme e ideando nuove soluzioni che ci consentano di ricompensare i Clienti per la fiducia fin qui accordataci. Ringrazio l’Ing. Tedeschi per gli eccezionali risultati che Directa ha ottenuto sotto la sua guida e gli formulo i migliori auguri per il suo futuro personale e professionale. Auguro al Dott. Busi, che ha percorso l’intera sua carriera in Directa, di superare le già alte aspettative che accompagnano la sua nomina: non è uomo che ama stare sotto i riflettori, ma la competenza, l’intelligenza e la dedizione che ha sempre dimostrato garantiscono per lui. Ringrazio soprattutto i nostri Clienti per l’attenzione e addirittura l’affetto con cui compartecipano alla nostra attività: Directa è loro e averla quotata, a fine 2021, è il modo più naturale di consentir loro di essere partecipi dei nostri successi. Infine siamo molto soddisfatti della collaborazione con le Autorità di Vigilanza, le cui utili indicazioni ci indirizzano verso un futuro di sempre maggior raccordo e di raggiungimento di buoni risultati”.

L’ing. Vincenzo Tedeschi ha dichiarato: “Concludo il mio mandato per progettare nuove iniziative nel mio percorso professionale, lasciando una Directa rinnovata nella strategia, con una nuova immagine e una rinvigorita offerta di prodotti e servizi, apprezzati da un numero ogni anno maggiore di Clienti. L’augurio è che l’azienda continui nel percorso intrapreso verso nuovi record commerciali, mantenendo la raggiunta solidità patrimoniale e reddituale. Sono stati quattro anni di continue sfide, di grandi emozioni e di importanti risultati. Ringrazio il Presidente, il Vicepresidente e i soci per l’opportunità accordatami nel 2020, sono grato inoltre al team Directa per la passione e i tanti traguardi che abbiamo condiviso, e, infine, ringrazio i Clienti per il crescente apprezzamento del servizio loro offerto e le attestazioni di stima ricevute. Rivolgo ad Andrea e all’intero futuro CdA un grosso in bocca al lupo per il prossimo triennio, affinché Directa continui ad essere una eccellenza italiana”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: