UniCredit sempre più verso l’inclusione: Atm senza barriere per i non vedenti

Una bellissima iniziativa targata UniCredit: al fine di favorire l’accessibilità di tutti gli utenti, il gruppo ha infatti esteso a tutte le proprie macchine Atm e per tutte le carte (debito, credito e prepagate) la funzione di prelievo per gli utenti non vedenti e ipovedenti.

“Siamo felici di annunciare che questa funzionalità è da oggi estesa a tutto il territorio per offrire un servizio sempre più ampio e di qualità a tutti i clienti, in linea con i nostri principi di inclusione e responsabilità sociale” ha detto in una nota Remo Taricani, deputy head of Italy di UniCredit.

Le persone con deficit visivo potranno quindi prelevare da uno qualsiasi degli oltre 4mila Atm UniCredit distribuiti su tutto il territorio italiano, accedendo all’apposita funzione disponibile. Premendo il tasto 5 del tastierino numerico prima dell’inserimento della carta, verrà abilitato uno schermo con caratteri grandi riportati in giallo su sfondo nero. I non vedenti verranno invece supportati nella funzione del prelievo tramite una guida sonora. Sarà sufficiente inserire una cuffia nell’apposito jack e premere il tasto 5 del tastierino per abilitare la funzione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: