Banche – Nuovo capitale per Mitsubishi Bank

A
A
A
di Francesco D'Arco 27 Ottobre 2008 | 10:00
Dopo aver annunciato l’acquisizione del 21% di Morgan Stanley, Mitsubishi Bank si prepara a un rafforzamento patrimoniale di oltre 10 miliardi di dollari. E dal premier giapponese in arrivo nuovi “aiuti di Stato” per le banche.

Torna a far parlare di sé [s]Mitsubishi Bank[/s]. La prima banca giapponese, dopo aver conquistato le prime pagine dei giornali con l’annuncio dell’acquisizione del 21% di [s]Morgan Stanley[/s] per 9 miliardi di dollari, annuncia un piano di rafforzamento patrimoniale da 990 miliardi di yen, pari a 10,5 miliardi di dollari.
 
Con questa operazione di capitalizzazione l’istituto nipponico deve sostenere il proprio patrimonio e coprire le pesanti perdite del portafoglio azionario. Nei dettagli l’operazione avverrà tramite l’emissione di azioni ordinarie per un controvalore di 600 miliardi di yen e di 390 miliardi di yen attraverso azioni privilegiate.

Intanto dal Giappone arriva la notizia che il premier Taro Aso è pronto ad annunciare nuove misure per sostenere i mercati finanziari, in particolare attraverso l’incremento dei fondi governativi nati per iniettare capitali nelle banche che ne avranno bisogno. Si parla di una crescita dei fondi da 2mila a 10mila miliardi di yen.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X