Suprematismo da record

A
A
A
di Stefano Porrone 4 Novembre 2008 | 15:40
New York. La tanto attesa asta di impressionist and modern art di ieri sera da Sotheby’s ha totalizzato $223,812,500. In sala un pubblico attentissimo alle battute dei compratori che alla fine della tornata si è lasciato andare ad un se pur timido applauso liberatorio.

Tre opere hanno superato ogni aspettativa superando abbondantemente i 30 milioni di dollari ciascuna e stabilendo allo stesso tempo tre record mondiale per gli artisti.

Kazimir Malevich con la sua Suprematist Composition (vedi articolo 8 ottobre) che è stata aggiudicata per $60,002,500, Il vampiro di Edgar Munch venduta per $38,162,500 e una bellissima ballerina dipinta da Edgar Degas (vedi foto a destra) che ha realizzato $37,042,500.

Gli esperti della casa d’aste hanno così commentato: ”c’era ovviamente grande attesa per i risultati della vendita di questa sera, questa era il primo vero test di verifica sull’andamento del mercato e la risposta è stata assolutamente positiva. Le opere per l’asta odierna sono state raccolte questa estate, e al momento dell’uscita del catalogo stavamo tutti guardando il mondo con occhi diversi ma la verità è che il risultato do oggi non è molto differente dal fatturato della nostra ultima asta del mese di Maggio”.

Le offerte provenivano da una clientela internazionale ma anche americana, tre opere hanno superato i 30 milioni di dollari, cinque hanno superato i 5 milioni di dollari e 33 sono stati aggiudicati sopra il milione, esattamente il risultato ottenuto nella corrispondente asta della scorsa primavera.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Arte da condividere

Eredità di valori

Maastricht: Per 10 giorni capitale mondiale dell’arte

NEWSLETTER
Iscriviti
X