Azimut, a ottobre la raccolta segna -110 milioni

A
A
A
di Redazione 7 Novembre 2008 | 09:25
Anche per il gruppo di Pietro Giuliani ottobre si chiude con una raccolta molto negativa per circa 110 milioni di euro, mentre il risparmio amministrato ha registrato un + 180 milioni. E per il futuro l’amministratore delegato afferma che occorre forza per resistere a questa difficile situazione

Azimut ha chiuso il mese di ottobre con una raccolta netta di risparmio gestito negativa per circa 110 milioni di euro, quadruplicando i -25 milioni di settembre.

Da gennaio il dato risulta negativo per 118 milioni di euro, pari allo 0,8% delle masse di inizio periodo, più che controbilanciato dalla raccolta di risparmio amministrato, che è positiva per 180 milioni, e di conseguenza il totale della raccolta da inizio anno tocca quota 62 milioni.
 
Per il gruppo guidato da Pietro Giuliani (nella foto), la raccolta del nuovo fondo Formula 1 Alpha Plus ha continuato il suo trend positivo di raccolta, superando il mezzo miliardo di euro di masse in gestione. Tra i motivi di un simile successo c’è stato lo switch dalle gestioni patrimoniali monetarie lanciate nel mese di luglio, e l’uso di tecniche gestionali di tipo market neutral, decorrelate sia dai mercati equity che da quelli obbligazionari.

“Con uno stock di risparmio gestito – ha dichiarato Giuliani – pressochè non intaccato dai riscatti in un anno nel quale i fondi in Italia hanno registrato in media deflussi di oltre il 21%, il nostro gruppo vede la conferma del proprio convincimento: la visione di lungo periodo è il solo vero obiettivo anche per il breve, sempre, ma ancor di più per attraversare le crisi e riscoprirsi più forti di prima”. E ha aggiunto che “occorre determinazione, coraggio e anche la forza di resistere alle mode e alle debolezze del momento per poter continuare a far guadagnare ai clienti più del Bot”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, la storia di Carlotta e Paolo

Azimut: un altro trimestre di crescita

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Azimut a Poste

NEWSLETTER
Iscriviti
X