Citigroup ancora giù – bucati i minimi di 13 anni

A
A
A
di Marco Mairate 19 Novembre 2008 | 17:15
Giornata difficile per Citigroup: la banca guidata da Vikram Pandit segna la sua quinta seduta consecutiva al ribasso, arrivando a perdere oltre dieci punti percentuali a 7,51 dollari per azione. A questi prezzi la banca scende in quinta posizione per valore di mercato nelgi Usa: con una capitalizzazione che scende sotto i 40 miliardi di dollari, Citigroup vale meno di Bancorp (ottava in termini di asset gestiti). La graduatoria delle prime banche Usa vede ai primi tre posti: JPMorgan Chase & Co, Wells Fargo & Co e Bank of America Corp.

Oggi Citigroup ha fatto sapere che per completare la ristrutturazione degli structured investment vehicles (gli ormai famigerati “Siv”) da lei gestiti intende acquisire i rimanenti asset posseduti dagli stessi all’attuale fair value. Citigroup stima tale valore attorno ai 17,4 miliardi di dollari, al netto della cassa, rispetto ai 21,5 miliardi indicati a fine settembre.

Ma le brutte notizie non finiscono qui. Indiscrezioni del Financial Times riportano che per la nona (e ultima) volta Citi deve dedicarsi al salvataggio del proprio fondo hedge Corporate Special Opportunities.

Il fondo, che lo scorso mese ha perso il 53% del suo patrimonio, è stato quindi chiuso definitivamente dal gruppo presieduto da Vikram Pandit. Nel suo momento migliore, il fondo CSO gestiva oltre 4,2 miliardi di dollari di patrimonio: ora – secondo investitori del fondo stesso – il fondo avrebbe un patrimonio di 58 milioni di dollari e debiti per 880 milioni di dollari. Gli investitori del fondo potrebbero ricevere 10 centesimi per ogni dollaro investito.

Con i prezzi di oggi, Citigroup perde in una settimana 21 punti percentuali, 58 punti negli ultimi tre mesi e il 74% dall’inizio dell’anno. Dodici mesi fa esatti, Citigroup scambiava sulla piazza di Wall Street a 34 dollari per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti