ISVAP, allo studio modifiche per le polizze index e unit

A
A
A

ISVAP studia delle modifiche per le polizze index e unit dopo tutto quello che è successo. Il presidente dell’autorità di vigilanza delle assicurazioni chiede di tornare a delle forme più tradizionali e a una maggiore trasparenza.

di Marcella Persola20 novembre 2008 | 14:30

E adesso entra in gioco Giancarlo Giannini. Durante il convegno organizzato da Cattolica Assicurazioni quest’oggi a Roma, il presidente dell’ISVAP ha detto che è arrivato il momento di tornare alle polizze -vita tradizionali.

Naturalmente il dito è puntato contro le polizze di ramo terzo, ossia ad alto contenuto finanziario, per le quali il presidente di ISVAP, ha indicato che si stanno studiando delle modifiche: «Isvap sta studiando delle modifiche per riportare a forme più tradizionali le polizze a contenuto finanziario, come le unit e le index, nelle quali la componente assicurativa si era ridotta ai minimi termini» ha spiegato Giannini.

Perché per il presidente è arrivato il momento di tornare all’origine. «Le assicurazioni nel settore vita devono seguire un modello diverso per questi prodotti finanziari’. Secondo il presidente dell’Isvap, è importante che vi siano comportamenti etici da parte delle imprese «questo significa non solo trasparenza delle polizze ma anche vendere prodotti adeguati ai clienti».

E su questo punto ha ribadito che le compagnie italiane si siano ben differenziate rispetto alle altre e che il merito è anche dell’Autorità di Vigilanza che già cinque anni fa ha vietato l’indicizzazione dei prodotti assicurativi ai derivati del credito.

Ma se da un lato l’authority si prende i suoi meriti, dall’altra il rappresentante delle assicurazioni italiane, Fabio Cerchiai, presidente di ANIA, chiede di non ingessare il mercato «stiamo vivendo – ha detto Cerchiai – una crisi virulenta ma anche benefica». E «le regole devono essere rigorose ma – ha avvertito il presidente di Ania – non dobbiamo perdere di vista il rischio di un eccesso di regole».


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un viaggio sicuro con Allianz GA

L’unico frutto della polizza…è la banana (gonfiabile)

Digitali e assicurati

Axa Italia, assistenza ad alta tecnologia

Polizze Vita, così cambieranno le regole

Polizze vita, bomba della Cassazione

Zurich si mette in Moto

Zurich sempre più smart

La blockchain nel futuro delle assicurazioni

Tutelarsi dopo il mutuo, ecco la polizza

Ubi Banca, un occhio al private, l’altro al retail

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Generali, utile sopra i 2 miliardi

Bufera sulle polizze vita

La forza del cambiamento di Amissima in tour

Axa Italia, la compagnia assicurativa più innovativa dell’anno

Eurovita, un nuovo volto indipendente dalle solide radici

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Polizze, Reale Mutua e G Data insieme per l’insurtech

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Ti può anche interessare

Mps, multati Mussari, Vigni e Baldassarri

Sanzione della Consob per i derivati Alexandria e Santorini ...

Banca Mediolanum, Selva alla guida dell’investment banking

L’a.d. Doris parla a Class Cnbc dei nuovi progetti di banca d’investimento e della nomina dell ...

Violazioni assortite, radiato ex Mediolanum

Consob opta per il provvedimento più duro ...