Promotori alla prova dimissioni

A
A
A

Di fronte alle stringenti politiche di budget di alcune società, secondo un lettore di Bluerating.com, non restano che le dimissioni. E’ davvero questa l’unica soluzione per opporsi alle imposizioni non gradite delle società?

di Redazione28 novembre 2008 | 14:50

Ho un’esperienza ventennale e dico che un promotore finanziario ha in mano una grande e semplice arma: le dimissioni. Se la mandante fa pressioni su collocamento prodotti e non lascia spazi di manovra al promotore finanziario, come ripeto, si danno le dimissioni e si cerca una realtà diversa. Ce ne sono alcune che per scelta non collocano propri prodotti: questo è un primo parametro di valutazione.
e-mail firmata

Risponde la redazione di Bluerating.com
Il suggerimento del pf che ha scritto questa mail è quello di reagire alle politiche di budget con una scelta drastica: le dimissioni. Lasciamo ai nostri lettori l’arduo compito di riflettere se sia o meno l’unica decisione possibile. Prendiamo invece atto della seconda possibilità offerta dal pf autore della mail pubblicata oggi, ovvero prima di accettare una proposta di lavoro valutare i prodotti collocati dalla rete, in particolare se l’offerta si limita agli strumenti della casa o se è aperta anche a fondi di terzi.

La prima domanda da porsi, quindi, è la presenza o meno del famoso multibrand. Un parametro di valutazione sicuramente importante, che può essere utilizzato come spartiacque tra le reti italiane. Ma, dal momento che oggi tutte (o quasi) dichiarano il multibrand, quali sono i parametri utili per distinguere una realtà in grado di lasciare libertà di azione ai pf, da quelle invece che impongono stringenti politiche di budget?

Ai lettori l’ardua impresa di definire le cinque regole per selezionare la rete (e l’offerta) migliore.

Se anche voi volete scrivere un pezzo che vada oltre il semplice commento breve della notizia, esprimere la vostra opinione, presentare il vostro caso, chiedere un parere ai nostri esperti, scriveteci!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca!, ora pagare Anasf è più facile

Riva (Anasf) e Mainò (Nafop), botta e risposta su Twitter

Anasf, un video per associarsi

Consulenti, botta e risposta sui dubbi di un ex promotore

Consob, radiazione nel milanese

Consulenti e Enasarco, focus sulle prestazioni integrative 2018

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediolanum fa 100 nel reclutamento

Promotori, in Usa e Gran Bretagna più salgono i patrimoni meno si paga

Promotori, training class: oggi parliamo di fondi pensione

Promotori, negli Usa le commissioni pesano per l’1% all’anno

I promotori costano 23 miliardi l’anno agli italiani

Promotori-consulenti, chi boccia il cambio di nome

Training class: promotori, mettetevi alla prova con le domande dell’esame

Promotori regolari e abusivi, la nuova direttiva Ue rivede le sanzioni

PHOTOGALLERY – Promotori, ecco i 10 protagonisti del 2014

Promotori, salta l’Albo unico

Training class: promotori mettete alla prova la vostra preparazione con le domande dell’esame

Consulenti, le sorti dell’Albo Unico nelle mani del maxi-emendamento del governo di questa sera

Promotori, le app che fa(ra)nno tendenza

Promotori, ok alle nuove regole sugli stipendi

Training class: promotori, testate la vostra preparazione con le domande dell’esame

Un promotore ex Fideuram entra nel c/c di una cliente e si accredita 173mila euro: radiato

Mediolanum, di Montigny lancia la piattaforma dell’ottimismo

Voluntary disclosure, grosso scudo penale

Poker di ingressi per Barclays RBB

Promotori – training class, le domande dell’esame: questa volta si parla di azionario

Efpa svela con nove mesi d’anticipo la location del prossimo Italia Meeting 2015

Si finge promotore e truffa un centinaio di persone

Azimut Wealth Management soffia Riccardo Esclapon a Pictet

Promotori, pressing Apf sull’Albo unico

Promotori, i 5 errori da evitare per diventare un buon investitore

Risparmio tradito, ecco quanto rischia davvero chi scappa con i soldi

Ti può anche interessare

Credito al consumo, paga le rate ma non riceve servizi. Che fare?

Il caso Single Italia rientra nell’inadempimento del venditore nei finanziamenti di credito al con ...

Una banca da cani

Animali e intermediazione finanziaria, un connubio che può esistere ...

Bond, il credito d’imposta c’è anche nel mancato rimborso

Domanda,Possibile che non si riesca a far recuperare almeno il credito di imposta per i tanti che ha ...