Promotori Finanziari – E' un'armata in rotta?

A
A
A
di Redazione 2 Dicembre 2008 | 08:30
Non possiamo più illuderci. E’ come la fine di un’epoca. La fuga di un armata che sembra in rotta. Mentre la finanza mondiale è malata, la crisi di vocazione dei promotori finanziari sembra sempre più evidente, e non è che la manifestazione più vistosa della febbre che sta divorando le Borse.

Secondo i dati Consob negli ultimi mesi altri 121 intermediari hanno infatti lasciato la professione, mentre appena 61 si sono iscritti.

In linea generale dopo il boom del 2002, quando il numero dei promotori attivi era arrivato a toccare addirittura quota 36mila, secondo gli ultimi dati Consob disponibili, oggi il numero dei professionisti sarebbe sceso sotto la soglia psicologica dei 30 mila attestandosi a 29mila circa. In ogni caso si prospetta per i promotori finanziari una stagione di grandi incognite e difficoltà.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Board Generali, la Consob inizia gli esami

Generali, la Consob apre le verifiche

Generali, Consob: via libera all’Opa su Cattolica

NEWSLETTER
Iscriviti
X