Fideuram leader di ottobre, Banca Generali a tavoletta nel gestito

A
A
A
di Marco Muffato 29 Novembre 2016 | 13:41
A ottobre nove player su tredici del ranking Assoreti sono in raccolta netta positiva. Veneto Banca la maglia nera.

IL PODIO DEL MESE Fideuram ISPB a ottobre compie un balzo nella nuova produzione fino a quota 732 milioni di euro comandando il ranking si settore. Torna a crescere la raccolta in gestito la che raggiunge i 220 milioni dai 23 del mese precedente. Banca Generali stavolta si deve accontentare della seconda posizione con 400 milioni di euro di raccolta ma stracciando tutti nella voce più cara alle reti quella della raccolta in gestito con 368 milioni. A Banca Mediolanum va la medaglia di bronzo con 321 milioni di cui 259 nel gestito, mentre la quarta posizione la conquista FinecoBank con 317 milioni complessiva ma ben 324 milioni nel gestito.Quinta Azimut con 286 milioni di euro di nuovi afflussi di cui 99 milioni in risparmio gestito e sesta Allianz Bank con 230 milioni di raccolta netta di cui 194 milioni in gestito. In raccolta netta positiva sono anche IW Bank con 121 milioni (33 in gestito), Credem con 70 milioni (14 in gestito) e Widiba con 7 milioni (18 in gestito).

AFFLUSSI IN ROSSO – Sono quattro su tredici i player che hanno conseguito un risultato di raccolta netta negativa: Consultinvest (-1,7 milioni), Banca popolare di Vicenza (-15 milioni), Finanza & Futuro (-34 milioni). La maglia nera del mese va a Veneto Banca: i disinvestimenti hanno toccato i 39 milioni di euro
LA CLASSIFICA DEI DIECI MESI – Fideuram ISPB guida la classifica dei primi otto mesi con 6,1 miliardi di euro di cui 1,4 in risparmio gestito, precedendo Banca Generali che insegue a 4,5 miliardi e mantiene la leadership nel gestito con 3,6 miliardi di euro. Banca Mediolanum è la medaglia di bronzo con 4,2 miliardi di raccolta complessiva e di cui 2,5 miliardi in gestito.
Ecco in basso tutti la classifica dei dieci mesi e di ottobre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, da Assoreti un nuovo progetto di formazione certificata

Reti, un semestre a passo svelto

Consulenza, le reti devono devono accelerare su team e clienti condivisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X