Trader famoso ma gestore abusivo

A
A
A

Ammenda salata della Consob per un esperto di cambi molto noto che proponeva gestioni sul mercato valutario (Forex) senza le dovute autorizzazioni.

Andrea Telara di Andrea Telara30 novembre 2016 | 10:00

MULTA SALATA – E’ un trader abbastanza affermato e conosciuto. Ma per la Consob, che nell’ottobre scorso lo ha multato con una sanzione di 80mila euro, Stefano Trulli ha esercitato per diversi mesi la sua attività in maniera abusiva. Oltre a essere un trader privato, infatti, Trulli ha proposto delle gestioni sul mercato dei cambi (Forex) senza le previste autorizzazioni. “L’ambito dell’attività”, si legge in una comunicazione dell’authority, “ha interessato circa undici investitori”, che hanno conferito una somma di circa 215mila euro conseguendo perdite “nella maggior parte dei casi corrispondenti all’intero patrimonio conferito”. Da qui è scattata la maxi-mula della Consob che risale appunto a ottobre ma è stata resa nota nelle ultime comunicazioni della Commissione.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banco Bpm, revocato lo sciopero dei dipendenti

Dopo avere minacciato di incrociare le braccia, le maggiori sigle sindacali hanno riaperto le tratta ...

Credit Agricole, utile miliardario nel trimestre

Il gruppo francese ha registrato profitti in calo (-43%) ma sopra le attese. ...

Lettera di M.Locorotondo e M.Sardo alla redazione di Bluerating

Pubblichiamo una lettera ricevuta dalla redazione in merito a una segnalazione di Consob ...