Fineco non è in vendita

A
A
A

Presentando il piano industriale del prossimo triennio, la controllante UniCredit ha manifestato la volontà di non cedere la banca guidata da Alessandro Foti.

Andrea Telara di Andrea Telara13 dicembre 2016 | 09:33

GIOIELLO DI FAMIGLIA – Nessuna cessione di Fineco in vista. E’ quanto emerso oggi durante la presentazione del piano industriale di UniCredit, nel corso della quale è stato annunciato anche un maxi-aumento di capitale da 13 miliardi di euro. Il ceo di UniCredit, Jean-Pierre Mustier, ha detto però di non voler vendere Fineco dopo aver invece ceduto totalmente le partecipazioni in Pioneer e Bank Pekao. Rimarrà nel gruppo anche la controllata tedesca Hvb. Piuttosto, in Italia per UniCredit ci sarà una cura dimagrante sul fronte del personale. Soltanto in Italia, verranno chiusi 800 sportelli in un triennio e salteranno 3.900 posti di lavoro.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Credem, Moody’s conferma il rating

Tali conferme, si legge in una nota dell'istituto, riflettono il solido profilo creditizio del grupp ...

Assopopolari, il 30 novembre appuntamento a Roma

Nel corso del convegno verrà presentato "La passione giuridica per la libertà”, collana storico- ...

Una crisi indigesta alle reti

L’incertezza politica penalizza le banche e le società di consulenza finanziaria quotate in bors ...