Banca Popolare di Vicenza, azione di responsabilità contro gli ex-manager

A
A
A
di Andrea Telara 14 Dicembre 2016 | 10:16
L’assemblea dell’istituto veneto vota a favore di una iniziativa in sede civile contro gli ex vertici dell’istituto, responsabili del dissesto

EX-MANAGER SOTTO ACCUSA – I soci della Banca Popolare di Vicenza hanno votato a favore dell’azione di responsabilità verso gli ex vertici dell’istituto, per il grave dissesto creato negli anni scorsi. La proposta è stata approvata con il 99,9% dei voti favorevoli in un un’assemblea in cui, secondo quanto riferiscono le cronache, diversi piccoli azionisti hanno manifestato rabbia verso gli ex amministratori, presidenti, sindaci, direttori generali e top manager della banca per i danni che hanno provocato ai loro risparmi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X