Settebello di fine anno per Bnl-Bnp Paribas Life Banker

A
A
A
di Andrea Telara 19 Dicembre 2016 | 15:01
La rete guidata da Ferdinando Rebecchi chiude il 2016 con 7 nuovi ingressi a Bergamo, Vicenza, Ferrara, Roma e Palermo, raggiungendo un totale di 281 professionisti.

DENTRO LA RETE – La rete Bnl-Bnp Paribas Life Banker conclude il 2016 con 7 nuovi ingressi, raggiungendo un totale di 281 professionisti, di cui 186 provenienti da precedenti esperienze in banche o reti. Nel solo 2016 sono stati 75 i consulenti finanziari entrati nel network della banca. Marco Forotti, dal Credito Valtellinese, opererà su Roma, mentre sulla piazza di Palermo saranno attivi Stefano Marretta (ex Banca Fineco) oltre a Rosario Carrara e Alessio Ballarò, entrambi da Mediolanum. Da Veneto Banca arrivano Vittorio Clerici, che si dedicherà a Vicenza e Lorenzo Da Rold, che sarà attivo su Ferrara. Infine, con il ruolo di recruiting manager attivo su Bergamo, entra Antonio Castelli, professionista con diverse esperienze nel mondo della consulenza finanziaria.

SOPRA I 3 MILIARDI – Gli asset totali della rete hanno superato i 3,3 miliardi di euro di cui 2,6miliardi rappresentati dalla raccolta gestita direttamente dai Life Banker provenienti da precedenti esperienze; la Rete si completa con 75consulenti finanziari dipendenti e 20 agenti “junior”. Bnl-Bnp Paribas Life Banker, di cui è responsabile Ferdinando Rebecchi (nella foto), con all’attivo oltre 27 mila nuovi clienti, segue individui, famiglie ed imprese nelle esigenze personali e professionali del loro quotidiano e nelle più diverse progettualità, offrendo un’ampia gamma di prodotti e servizi nel campo del risparmio gestito, degli investimenti, dei finanziamenti, del bancassurance e dell’investment banking. Il Network opera all’interno della divisione Retail e Private di cui è responsabile Marco Tarantola, vice direttore Generale di Bnl.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti