Sempre più lontani dalle unit, torna in auge la polizza tradizionale

A
A
A
di Redazione 16 Dicembre 2008 | 15:30
I dati Ania relativi al mese di ottobre confermano la voglia di prodotti tradizionali e la fuga dal mondo linked che ha deluso le aspettative degli investitori italiani. E così, mentre la raccolta totale delle polizze vita diminuisce.

Sono ormai lontani i tempi in cui le polizze vita raccoglievano 5/6 miliardi di euro in un solo mese. I risultati di raccolta premi messi a segno nel 2005, nel 2006 e nella prima metà del 2007 sono sempre più un lontano ricordo.

Oggi, dati Ania alla mano, la raccolta vita a fatica supera in un mese i 2,5 miliardi di euro. La conferma arriva anche dalle cifre relative al mese di ottobre che si è chiuso, secondo la confindustria delle compagnie assicurative, con una nuova produzione vita pari a 2,3 miliardi di euro, con un calo del 9,3% rispetto allo stesso periodo del 2007.

Il risultato non migliora se si guardano i dati annuali. Nei primi dieci mesi dell’anno la nuova produzione vita ha raggiunto i 29,2 miliardi di euro, con un calo del 16,4% rispetto al 2007. La fuga riguarda principalmente (e nuovamente) i prodotti linked. Il ramo III ha registrato nel mese di ottobre una raccolta di 289,74 milioni, con una contrazione del 77,4% rispetto allo stesso mese del 2007. Il calo da inizio anno è, invece, pari al 32,1%.

Cresce invece la raccolta premi del ramo I, ovvero le polizze vita più tradizionali (e meno finanziarie) dell’offerta assicurativa italiana. Secondo i dati dell’associazione guidata da Fabio Cerchiai, questa famiglia di prodotti ha registrato ad ottobre una raccolta pari a 1,93 milioni (+62,8% rispetto a ottobre 2007), mentre in dieci mesi la raccolta è stata di 14,07  miliardi (+16,8% rispetto al 2007). La conferma che è giunto il momento per le assicurazioni di tornare a svolgere il proprio lavoro di “assicuratori“.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, boom delle polizze (a capitale garantito)

Assicurazioni, Ania: nuove polizze vita in calo a giugno

Ponte Morandi un anno dopo, che è successo?

NEWSLETTER
Iscriviti
X